Piemonte

/ Tutte le opere / Vedute e mappe di città / Vedute e mappe del Nord Italia / Vedute e mappe d'Italia

Città e Castello di Novara assediata dalle Armi delle Maesta Loro Sarda, e Christianissima li 3 Genaro, e Resa li 7 detto…

Giovanna Maria Dal Re
Marcantonio Dal Re

EPOCA

1735 circa – Milano

TECNICA

acquaforte su rame, carta vergellata

DIMENSIONI

26,4 cm x 41,3 cm circa (foglio); 19,6 cm x 30 cm (stampa)

NOTE RELATIVE ALL'OPERA

Rarissima incisione raffigurante l’assedio di Novara del 1734 da parte delle truppe franco-piemontesi che segnerà il passaggio della città al Regno di Sardegna

Tratta da: non identificato, probabilmente venduta come foglio sciolto
Autore: Giovanna Maria Dal Re, incisora attiva a Cremona e Milano nelle prima metà del XVIII secolo, probabilmente sorella o moglie di Marcantonio Dal Re
Editore: Marcantonio Dal Re (Bologna, 1697 – Milano 1766) incisore, calcografo ed editore di stampe. La sua produzione fu assai varia, comprendendo stampe a commento degli avvenimenti di cronaca e storia del suo tempo; soggetti devozionali, ritratti, carte geografiche e planimetrie di città, che spesso vendeva nella sua bottega come fogli sciolti non rilegati
Bibliografia: pp.12-13, volume 8; Zeno Davoli; La raccolta di stampe Angelo Davoli; Edizioni Diabasis

COD: 0154

PREZZO: 1000 €

ACQUISTA

CONTATTACI